Vacanze in crociera lungo le coste della Turchia

aaeaaqaaaaaaaamiaaaajgvlytu5y2yylwqwmzytndlmzs04mddllwi0zjjjzwrhyjk4zqVacanze in crociera lungo le coste della Turchia

 

 

Se siete amanti del mare e volete battere rotte indimenticabili allora le coste turche sono quello che fa per voi. Il mezzo che vi consigliamo è il caicco, o la barca a vela. Nel Mediterraneo, le coste turche, che si estendono per quasi 7000 kilometri, sono considerate delle vere e proprie perle: un paradiso per gli amanti della vela. La Turchia è la porta di confine tra Occidente e Oriente e qui si abbracciano due mondi, si fondono. Il turista, pertanto, troverà influenze sia occidentali che orientali che creano un mix assolutamente perfetto.

Molti tour operator consigliano di raggiungere Bodrum, o Marmaris, o ancora Gocek, con un volo charter per poi noleggiare un caicco o una barca a vela. Si consiglia di proseguire verso ovest per raggiungere Patara: 22 kilometri di spiagge bianchissime e mare blu. Ma se siete amanti dell’archeologia subacquea dovete recarvi a Kas. Qui potrete vedere dei fondali stupendi, oltre che il relitto di un S.M. 79 Sparviero, appartenente alla nostra Regia Aeronautica, nonché quello dell’Uluburun, che risale all’Età del Bronzo.

Le coste turche, inoltre, sono ben attrezzate e quasi ovunque c’è la possibilità di fare rifornimento di carburante. Se decidete di fermarvi a Baia di Cavus potrete visitare molte grotte marine e, grazie all’Akya Fishing Club di Adrasan, potrete prendere parte a delle battute di caccia sui caicchi.

Ricordiamo che le spiagge turche sono state quasi tutte insignite col prestigioso riconoscimento della bandiera blu. Ormeggiando la vostra barca e scendendo sulla terra ferma troverete un mondo tutto da scoprire. Un’occasione da non perdere per le vostre prossime vacanze estive.
Articolo offerto dalla pagina ufficiale su Rio de Janeiro

Potrebbero interessarti anche...